IMPARARE COME FUNZIONA GAIA. Esistono da qualche anno delle app didattiche che attraverso il gioco insegnano ai bambini delle nozioni scientifiche anche complesse. È questo il caso di Earth Primer, gioco messo a punto da Chaim Gingold per dispositivi con sistema operativo iOS. Attraverso l’applicazione è possibile comprendere fenomeni complessi, come la tettonica a zolle, oppure fenomeni naturali come le maree o lo spostamento delle dune nel deserto. Si tratta di un gioco interattivo con finale aperto, che combina la precisione scientifica di un manuale didattico con il divertimento del gioco, usando 20 diversi tools da sbloccare. La storia si divide in cinque capitoli: all’interno della Terra, sulla superficie del pianeta, nel ciclo dell’acqua, nei biomi e, infine, una sandbox per giocare con i paesaggi creati direttamente dall’utente.

UN KIT SCIENTIFICO E INTERATTIVO. Durante la navigazione il giocatore interagisce con modelli della Terra in 3D utilizzando una ventina di strumenti differenti, da quelli che fanno muovere le placche, alla pioggia, al vento, all’aumento o diminuzione della temperatura e dell’umidità, grazie a comandi tap o swipe. Ad ogni modello è associata anche una suggestiva immagine fotografica che mostra come si presenta il fenomeno nella realtà. In tal modo dopo aver sperimentato virtualmente, ad esempio, cosa avviene quando due placche terrestri si scontrano, compare una increspatura rocciosa e poi una foto della catena himalayana. Earth Primer vuole dunque spiegare i principali fenomeni naturali, non solo attraverso le informazioni che si potrebbero ricavare da un libro, ma soprattutto attraverso un kit di esperimenti “scientifici”, per comprendere meglio come funziona il nostro pianeta.

Ecco il video che presenta l’applicazione.

Condividi l'articolo
La discussione è regolata dalle seguenti Policy