Se pensiamo ai modelli educativi del passato ci rendiamo facilmente conto di come fossero profondamente diversi da quelli attuali. E questo cambiamento si è riflesso anche negli ambienti degli istituti scolastici che da spazi chiusi e quasi claustrofobici sono diventati luoghi aperti, inclusi e innovativi. È interessante notare come istruzione e innovazione progettuale vadano di pari passo e come il design non solo si sia adattato negli anni a delle esigenze educative mutate ma come talvolta le abbia anche influenzate e anticipate.

Otto scuole all’avanguardia che uniscono istruzione e innovazione

Chiaramente questa evoluzione è ancora in atto e gli istituti scolastici ‘tradizionali’ sono tuttora numericamente superiori a quelli più all’avanguardia ma ci sono esempi di scuole sparse per il mondo che hanno lanciato nuovi standard nella progettazione degli spazi educativi. Vi presentiamo otto progetti fra i più interessanti che hanno di fatto cambiato radicalmente la progettazione degli istituti scolastici.

Leggi anche: FOTOVOLTAICO INTEGRATO: LA SCUOLA DANESE CON LA FACCIATA SOLARE PIÙ GRANDE AL MONDO

Ørestad Gymnasium / 3XN

Copenhagen, Danimarca


Questo edificio è stato progettato dallo studio 3XN per veicolare una nuova visione di istruzione e innovazione scolastica a Copenhagen, in Danimarca. L’obiettivo del progetto era quello di promuovere nuove forme di apprendimento, sia personale sia di gruppo, in risposta alle nuove esigenze di insegnamento che vedono un mix di lezioni frontali e di attività collettive. La risposta a queste esigenze da un punto di vista progettuale è stata la realizzazione di un un edificio a pianta aperta che si organizza attorno ad una scala centrale. L’apertura della struttura incentiva gli insegnanti ad innovare le metodologie didattiche.

Ecopolis Plaza / Ecosistema Urbano

Madrid, Spagna

La Ecopolis Plaza di Madrid punta l’accento sul rapporto fra istruzione e innovazione sostenibile. L’edificio è stato realizzato in un’area circondata da infrastrutture e stabilimenti industriali e il principale obiettivo era quello di integrare il concetto di sostenibilità nella vita quotidiana, migliorando l’ecosistema urbano del sito. Il progetto della scuola crea uno spazio pubblico accessibile agli abitanti del quartiere e il suo programma educativo include dei moduli didattici incentrati sull’educazione ambientale, al fine di contribuire alla crescita di una nuova generazione maggiormente consapevole e responsabile.

Hakusui Nursery School / Yamazaki Kentaro Design Workshop

Chiba, Giappone

Il progetto della Hakusui Nursery School, realizzata a Chiba dallo studio Yamazaki Kentaro Design Workshop è stato sviluppato tenendo conto dell’ambiente in cui è inserita, uno spazio immerso nella natura. E’ stato creato un grande ambiente accogliente che assomiglia ad una scala e che consente ai bambini di godere degli spazi verdi esterni e di promuovere una serie di attività e di percorsi di apprendimento che prevedano l’interazione.

Kwel Ka Baung School / a.gor.a Architect

Mae Sot, Thailandia

Situata al confine tra la Thailandia e il Myanmar, la Kwel Ka Baung School è stata realizzata con l’obiettivo di offrire istruzione ai bambini provenienti da famiglie che sono dovute scappare a causa dei conflitti civili. Accoglienza e integrazione sono quindi i concetti-chiave da cui si è partiti per lo sviluppo di questo progetto dove istruzione e innovazione progettuale hanno cercato di dare delle risposte a queste esigenze.

Vittra Telefonplan / Rosan Bosch

Stoccolma, Svezia

I principi didattici della scuola Vittra Telefonplan di Stoccolma si basano soprattutto sulla creazione di ambienti che possano stimolare l’apprendimento degli studenti. Il progetto è un esempio perfetto dell’incontro fra istruzione e innovazione progettuale, dove le aule e i muri non esistono e al loro posto sono stati impiegati dei divisori che creano spazi e laboratori flessibili che rispondono all’esigenza di percorsi di apprendimento che si basano su un approccio didattico digitalizzato.

Farming Kindergarten / Vo Trong Nghia Architects

Dong Nai, Vietnam

L’asilo Farming Kindergarten è stato progettato per accogliere esclusivamente figli dei lavoratori di una fabbrica di scarpe in Vietnam. Nonostante le piccole dimensioni dettate dal numero ridotto di bambini, l’edificio è di altissimo livello e si incentra soprattutto sugli spazi verdi. I moduli didattici prevedono attività all’aperto e sezioni dedicate all’agricoltura.

Colegio Pies Descalzos/Giancarlo Mazzanti

Cartagena, Colombia


Situato a Cartagena, in Colombia, il Colegio Pies Descalzos ha rappresentato un elemento trainante per il cambiamento che ha investito il quartiere in cui si trova, migliorando la qualità della vita della comunità. Non si tratta infatti soltanto di una scuola ma di un centro polifunzionale che ha ridato dignità a un’area urbana dismessa con la creazione di biblioteche, impianti sportivi e nuovi spazi ricreativi messi a disposizione degli abitanti del quartiere.

Family Box / SAKO Architects

Pechino, Cina

Questo edificio scolastico progettato da Sako Architects è un tripudio di forme e colori, pensati per creare un’atmosfera giocosa e allegra al fine di stimolare la curiosità dei bambini. Lo spazio interno è costituito da cilindri di diverse dimensioni e forme che confluiscono nelle aule scolastiche e nei vari spazi adibiti ai moduli didattici. Una scuola insomma dove viene voglia di passare il più tempo possibile.

Leggi anche:
RIQUALIFICAZIONE TERRITORIALE SOSTENIBILE, IN FRANCIA LA SCUOLA CHE SI FONDE CON IL PAESAGGIO
SCUOLA BIO: LA PRESIDE VINCE LA GUERRA CONTRO LE MERENDINE

Condividi l'articolo
La discussione è regolata dalle seguenti Policy