Camminando si apprezza il bello della lentezza. Si gode di quelle piccole cose che la fretta e la modernità dei tempi ci hanno tolto. Camminando si torna indietro nel tempo senza mai indietreggiare … anzi continuando a guardare avanti. Ed è per questo che momenti di incontro con al centro la natura e la sostenibilità come il trekking urbano a Salsomaggiore Terme si possono annoverare tra i momenti imperdibili di questo autunno che sta iniziando sotto i nostri occhi. In attesa di vivere la giornata nazionale del trekking urbano prevista per il 31 ottobre.

trekking urbano a Salsomaggiore Terme

SALSOMAGGIORE TERME (PARMA). LE TERME BERZIERI, IN STILE LIBERTY

Che cos’è il trekking urbano?

Il Trekking Urbano si sviluppa per la prima volta a Siena come nuovo modo di fare turismo dolce per accompagnare i visitatori lontano dai circuiti più conosciuti. È un’attività che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città, attraverso itinerari caratterizzati da forti dislivelli del suolo e da scalinate. Si tratta di una forma di turismo “vagabonding”, libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Trekking urbano a Salsomaggiore Terme

Si tratta di cinque percorsi divisi in altrettante giornate in cui sarà possibile conoscere meglio la città e il territorio. L’assessorato al turismo del comune di Salsomaggiore Terme, insieme all’Associazione Salso Coworking, ha sviluppato un percorso di avvicinamento all’appuntamento nazionale del 31 ottobre dedicato al Trekking Urbano. Si tratta di un nuovo modo di fare turismo, meno strutturato e lontano dai circuiti più conosciuti. Un turismo sostenibile, più libero e ricco di sorprese che privilegia gli angoli più nascosti e meno noti delle città d’arte italiane.

Realtà del territorio ed esperienza

Le iniziative di trekking urbano a Salsomaggiore Terme sono coordinate da Salso Coworking che, per offrire un’esperienza unica e di qualità, ha deciso di coinvolgere realtà del territorio esperte di promozione culturale e naturalistica: Verd&Acque, l’associazione Amici di Salsomaggiore Terme, Astrea Società Cooperativa e con il supporto dell’Ufficio IAT di Salso.

trekking urbano a Salsomaggiore Terme

Una proposta ampia per diffondere bellezza e benessere

“Con alle spalle due interessanti esperienze, frutto dell’adesione alla giornata nazionale del trekking urbano, abbiamo pensato a una proposta amplificata, che potesse dare un fattivo contributo alla diffusione del concetto di bellezza & benessere che Salsomaggiore ed il suo territorio può trasmettere. – racconta l’Assessore al Turismo Daniela IsettiSalso Coworking , grazie alla sua dinamicità e forza nell’ innovazione, ha fatto il resto. Il prodotto finale soddisfa pienamente e spero che in tanti, cittadini e turisti, possano usufruire ed apprezzare queste esperienze offerte gratuitamente.”

trekking urbano a Salsomaggiore Terme

Scoprire il patrimonio artistico e naturalistico

Il trekking urbano a Salsomaggiore Terme prevede un programma di passeggiate in città e nei dintorni, che hanno l’obiettivo di accompagnare salsesi e turisti alla scoperta del patrimonio artistico e naturalistico di Salsomaggiore Terme.  Tra le passeggiate che a noi di green.it piace ricordare c’è l’appuntamento del 30 settembre che prevede una passeggiata di circa 4 km lungo i sentieri del Parco dello Stirone e del Piacenziano alla scoperta della fauna e della flora del parco che custodisce la storia paleontologica della nostra città e un tour previsto per il 31 ottobre dal titolo  “Miti, leggende ed esoterismo di una città termale” con partenza da Palazzo delle Terme Berzieri. Durante questo percorso si scopriranno miti e leggende nascosti dalla città, partendo dal tempio del benessere nel cuore di Salsomaggiore dove si celano arcaici simboli di un esoterismo collegato all’acqua e al suo potere rigenerante.

Condividi l'articolo
La discussione è regolata dalle seguenti Policy