L’adozione di accorgimenti per gestire il diabete di tipo 2 non significa necessariamente vivere una vita di privazioni. Il diabete di tipo 2 è causato da un eccesso di glucosio nel sangue poiché il pancreas non produce insulina, oltre all’insulino-resistenza, che avviene quando il corpo ha una scarsa risposta all’insulina.

La scienza dimostra che esistono molti alimenti sani e nutrienti che possono migliorare i livelli di zucchero nel sangue, aiutando coloro che devono gestire questa patologia in modo efficace.

Ecco qui di seguito cinque importanti supercibi che regolano i livelli di zucchero nel sangue per le persone affette da diabete di tipo 2

  • Mandorle

Sono molto ricche di magnesio, che svolge un ruolo significativo nel migliorare la risposta all’insulina e nel ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Le mandorle, inoltre, riducono le infiammazioni e lo stress ossidativo causati dal diabete, diminuendo così il rischio di complicanze correlate a questa malattia, come le patologie cardiache.

Come assumerle: mangiare 2 o 3 mandorle dopo i pasti per avere un migliore controllo dei livelli di zucchero nel sangue.

  • Cioccolato fondente

Il cacao presente nel cioccolato fondente migliora la sensibilità all’insulina, a patto però che ottenga come minimo l’85% di cacao. Steve Atkin, Professore di Endocrinologia che ha condotto uno studio pubblicato su Diabetic Medicine, afferma: “Il cioccolato con un alto contenuto di cacao deve essere incluso nell’alimentazione delle persone affette da diabete di tipo 2. Questo studio dimostra che questo metodo può offrire una potenziale riduzione del rischio cardiovascolare senza conseguenze negative sul peso, sull’insulino-resistenza o sul controllo glicemico”.

Come assumerlo: Mangiare un quadratino di cioccolato fondente una volta al giorno.

  • Cannella

Diversi studi hanno dimostrato che la Cinnamaldeide (un composto presente nella cannella) interferisce con gli enzimi digestivi, rallentando l’assorbimento del glucosio e abbassando i livelli di zuccheri nel sangue.

Come assumerla: Prendete ¼ di cucchiaio di cannella in polvere e aggiungetelo ad una tazza di acqua calda. Bevete questo infuso prima dei pasti principali, per gestire i livelli di zucchero nel sangue.

  • Il tè verde

I polifenoli presenti nel tè verde possono influenzare il metabolismo del glucosio: vari studi hanno dimostrato che le persone che bevono abitualmente tè verde corrono un rischio del 18% più basso di sviluppare il diabete di tipo 2.

Come assumerlo: sorseggiate una tazza di tè verde due volte al giorno per migliorare i livelli di zucchero nel sangue.

  • Il fieno greco

Cos’è il fieno greco? È una pianta che produce foglie e semi commestibili. È ad alto contenuto di fibre solubili, che aiutano a ridurre lo zucchero nel sangue rallentando la digestione e l’assorbimento dei carboidrati. Uno studio effettuato su 25 persone affette da diabete di tipo 2 ha verificato che il consumo giornaliero di estratto di fieno greco aumentava la sensibilità all’insulina del 53%.

Come assumerlo: aggiungete sei foglie di fieno greco a tre tazze di acqua. Cuocete a fuoco lento per 30 minuti, filtrate e lasciate raffreddare. Bevete questo infuso due volte al giorno.

Condividi l'articolo
La discussione è regolata dalle seguenti Policy