Un deltaplano in volo
Sport

Come scegliere uno sport ecologico e rispettoso della natura

Windsurf e deltaplano sono decisamente più green di motocross e golf. È bene prestare attenzione anche alle attrezzature che utilizziamo

SPORT INQUINANTI. Molti credono che fare sport equivalga a prendersi cura di se stessi, rispettando automaticamente l’ambiente. In realtà alcune attività sportive modificano la natura e, in certi casi, producono inquinamento. Il golf, per esempio, pur avendo iniziato da qualche anno a utilizzare palline biodegradabili, non può essere considerato uno sport green a causa del suo impatto ambientale. Creare campi da golf significa disboscare intere aree e dover usare grandi quantità d’acqua per l’irrigazione. Altri sport invece come il motociclismo implicano per loro natura un certo grado di inquinamento.

A CHE COSA STARE ATTENTI. Per chi ama la velocità meglio allora praticare windsurf o volare con un deltaplano, usando solo le forze aereodinamiche che la natura mette a disposizione. Se vogliamo praticare dell’attività fisica in maniera eco-solidale stiamo attenti anche alla provenienza di abbigliamento e materiali. Non risale a molti anni fa lo scandalo che ha coinvolto Nike, dove è emerso che migliaia di bambini tra Nepal, Pakistan e India erano costretti a cucire a mano i palloni di cuoio. Anche la provenienza del materiale dovrebbe essere cruelty-free, in modo da evitare quelle scarpe e accessori fatti con pelle di canguro.