tintura capelli naturale
Benessere green

Coprire i primi capelli bianchi nel rispetto della natura: sfruttiamo il potere delle tinture ecobio

Tingere i capelli è un rituale antico a cui le donne, ma anche gli uomini, si sono prestati sin dalla […]

Tingere i capelli è un rituale antico a cui le donne, ma anche gli uomini, si sono prestati sin dalla preistoria. Una chioma colorata rappresenta molto spesso un vezzo, soprattutto per coprire i capelli bianchi, o per cambiare look, ma in passato tingere i capelli era un autentico cerimoniale sociale.

Attraverso i secoli si sono sperimentati modi e maniere diverse per colorare i capelli, soprattutto utilizzando quel che si poteva reperire in natura e quindi bacche e foglie dai colori più intensi, per poi arrivare a considerare la tintura un vero e proprio trattamento di bellezza con la scoperta dell’henné, amatissimo da Cleopatra che lo usava costantemente per la salute e per dare luminosità alla capigliatura.

Oggi, dopo anni di intenso utilizzo di sostanze chimiche e pigmenti artificiali, realizzati nei laboratori delle aziende di settore, si ritorna ad un modo del tutto naturale per tingere i capelli, utilizzando prevalentemente ingredienti naturali di origine vegetale.

Le tinture ecobio: il potere dei pigmenti naturali per coprire i primi capelli bianchi senza aggredire

Preferite sempre più spesso alle soluzioni tradizionali, le tinture ecobio vengono realizzate con sostanze vegetali, che colorano senza aggredire cuoi capelluto e chioma.

Gentili con la pelle e i capelli, le tinture vegetali non incidono negativamente sulla salute di chi le usa e sono sostenibili, un autentico toccasana per l’ambiente.

Le tinture naturali consentono di colorare i capelli ma anche di curarli donando loro morbidezza e lucentezza, migliorandone al contempo la struttura. Di fatto oltre a regalare bellissime nuances le tinture di ultima generazione sono autentici prodotti di bellezza.

Valutando come coprire i capelli bianchi le tinture ecobio sono la soluzione perfetta, sono assolutamente prive di ammoniaca e acqua ossigenata, non causano irritazioni e sono comunque in grado di garantire un effetto ottimale, anche se la durata della colorazione è inferiore rispetto alle tinte permanenti tradizionali.

Da L’Oreal Paris arriva Botanea la colorazione naturale e vegan

Realizzata nei laboratori L’Oréal Paris la linea Botanea è una straordinaria alternativa alle soluzioni chimiche per colorare i capelli. Naturale e vegan al 100% la gamma di colorazioni per i capelli si ispira alle erbe tintorie, mixate all’elevato potere degli oli.

Accanto ad altre soluzioni proposte dal brand nel settore della colorazione dei capelli, come le linee Colorista, Excellence, Prodigy e Ritocco Perfetto, Botanea ha un elevato potere nutriente, grazie soprattutto alla presenza di olio di cocco. Botanea offre risultati eccellenti e la possibilità di ottenere una vasta gamma di nuances, che vanno dal biondo chiaro al castano scuro, ma si propone anche come la migliore tintura per i capelli bianchi, per una copertura totale.

Ottenere la tonalità preferita non è difficile sia dal proprio parrucchiere di fiducia, che a casa da sole. Si procede miscelando in acqua calda, e a piacere, le tre diverse tinte vegan Pure Cassia: biondo, Pure Henna: rosso ramato o Pure Indigo: nero, per garantirsi la nuances perfetta.

Facile colorare i capelli da casa

Per chi desidera colorare i capelli è possibile procedere anche comodamente da casa, scegliendo fra l’ampia gamma di prodotti che caratterizzano l’universo dell’hair color, facili e veloci da utilizzare, ma soprattutto estremamente sicuri per se e per l’ambiente.