Riciclo plastica

Bottiglie di plastica come vasi: riciclo verde e design trendy

Bastano pochi passaggi per trasformare bottiglie di plastica in oggetti di design e dare nuova vita al nostro terrazzo

GIARDINI CON STILE. Ormai è davvero un must. Sono molti gli appassionati di giardinaggio che hanno deciso di fare riciclo intelligente, partendo dalle bottiglie di plastica: sono economiche, facilissime da trovare e hanno tantissime forme e colori. Riempite di ogni sorta di piantine, possono essere appese a una parete o calate dal soffitto. Unico requisito una buona dose di fantasia!

COME PROCEDERE
1) Con un taglierino affilato tagliamo in due parti la bottiglia e sciacquiamola per bene
2) Ricopriamo il bordo tagliato con nastro adesivo e poi pratichiamo 4 fori a intervalli regolari. Tagliamo dello spago in quattro parti uguali e passiamo ogni pezzo ottenuto attraverso un foro. Facciamo a questo punto un nodo, in modo tale che lo spago non possa più uscire. Raccogliamo insieme le estremità libere e appendiamo la bottiglia
3) Decidiamo cosa piantare. L’ideale sono le piante aromatiche come prezzemolo o basilico
4) Aggiungiamo la terra e la pianta. Se abbiamo utilizzato la parte superiore della bottiglia lasciamo aperto il tappo. In questo modo le radici potranno uscire e l’effetto sarà molto suggestivo
5) Appendiamo quindi il vaso dove c’è abbondanza di luce e annaffiamo

ALTRE IDEE. I vasi realizzati con bottiglie di plastica, possono essere lasciati semplicemente a terra, oppure fissati su una parete. In questo caso basterà praticare un largo buco sulla pancia della bottiglia e fissarla verticalmente sul muro, per poi riempirla con terra e piante. Otterremo un effetto davvero piacevole mettendo un certo numero di bottiglie per diverse file e colonne, in modo da creare dei disegni geometrici.