TRE CONSIGLI PER LE VACANZE. Abbiamo già parlato di cosa vuol dire trascorrere delle vacanze sostenibili. Ma talvolta possono essere anche i più piccoli e innocenti gesti a rovinare l’esperienza green che abbiamo progettato. Ecco tre comportamenti che possono mettere a rischio l’ambiente durante le nostre vacanze.

MOZZICONI IN SPIAGGIA. A chi non è mai successo, camminando in spiaggia, di sentire sotto il proprio piede un mozzicone di sigaretta? Nonostante i cartelli e le campagne di sensibilizzazione, le nostre spiagge soffrono ancora di questa piaga. Una buona abitudine per i fumatori sarebbe quella di portare con sé, in spiaggia come in qualsiasi altro posto immerso nella natura, un contenitore per conservare i mozziconi. È noto che i mozziconi sono composti da oltre 4.000 sostanze chimiche e sono gravemente nocivi per l’ambiente se lasciati sul suolo o, peggio ancora, gettati nelle acque marine.

IL PARCHEGGIO SULLE DUNE. Chi di noi ha ancora frequentato le coste italiane caratterizzate da sistemi dunali, sa di cosa stiamo parlando: spesso si vedono file di automobili parcheggiate lungo le collinette che sorgono al limite delle spiagge. Stando ai dati resi noti dall’Ispra-Catap in Italia restano solamente 330 km di dune concretamente ‘selvagge’ e naturali. Confrontando questi dati con il passato si scopre che in un secolo le dune costiere hanno perso circa l’80% della loro superficie naturale. Questa progressiva erosione è da attribuire alla irrispettosa pressione turistica che ha aggredito i sistemi dunali italiani negli ultimi decenni. Se dobbiamo recarci in spiaggia con l’automobile, dunque, cerchiamo di parcheggiare lontano dalle dune, e facciamo qualche passo in riva al mare prima di piantare l’ombrellone.

LE CREME SOLARI INQUINANO. Ed è qui che le cose si fanno difficili, ma soprattutto sorprendenti. Sono infatti in pochi a sapere che anche le creme solari possono essere pericolose per l’ambiente marino. Chi di noi non ha mai fatto il bagno poco dopo essersi spalmato il corpo di crema solare? Ebbene, è una cosa da evitare, a meno che non utilizziamo delle creme a base di minerali, come l’ossido di zinco. I normali prodotti per la protezione solare contengono infatti degli ingredienti chimici dannosi per la fauna marina, e quindi sarebbe opportuno evitarli prima di fare il bagno.

(Visited 78 times, 1 visits today)
Condividi l'articolo
La discussione è regolata dalle seguenti Policy