Boom di turismo sostenibile

L’attenzione all’impatto ambientale riguarda anche i viaggi. Cresce di anno in anno il numero dei turisti italiani che nel pianificare le vacanze estive danno importanza anche agli aspetti legati alla sostenibilità. A sostenerlo è un’indagine condotta dal noto sito per la prenotazione di viaggi TripAdvisor su oltre 4.800 viaggiatori a livello internazionale, di cui 2.168 italiani. Dallo studio emerge che il 40% dei turisti italiani ha in programma di fare scelte di viaggio eco-responsabili nei prossimi 12 mesi. Un trend in crescita rispetto al 2015 (34%) e al 2014 (26%).

Il web aiuta nella scelta green oriented

È interessante notare come il web sembri contribuire a questa tendenza: quasi 7 viaggiatori italiani su 10 (68%) hanno dichiarato che la possibilità di trovare informazioni online sulle pratiche eco-friendly adottate dagli hotel rappresenta un aiuto per fare scelte di viaggio più green, e la stessa percentuale (68%) concorda sul fatto che siti come TripAdvisor, che permettono ai viaggiatori di filtrare e prenotare gli hotel in base alle pratiche eco-friendly adottate, li rende più propensi a prenotare una struttura green.

Cosa cercano gli italiani?

Ma di cosa parliamo quando pensiamo alla sostenibilità nel turismo? Ovvero, quali sono le pratiche green più apprezzate dagli italiani? Le misure più importanti secondo gli italiani sono:

  • un sistema di illuminazione centralizzato nelle camere che spenga tutte le luci quando si lascia la stanza rimuovendo la chiave magnetica dal dispositivo a parete (57%)
  • il programma di riutilizzo di asciugamani/biancheria (41%)
  • l’uso di lampadine a risparmio energetico (39%)

Ma l’impegno dei viaggiatori italiani verso l’ambiente non si limita alla scelta dell’alloggio e tocca anche altri aspetti del viaggio: il 28% degli intervistati italiani ha dichiarato di aver utilizzato carte d’imbarco ‘paperless’ (ad esempio, sul cellulare) e il 41% ha dichiarato di aver optato quando possibile per l’utilizzo della bici, dei trasporti pubblici o per una passeggiata a piedi per essere più eco-responsabile.

“Sappiamo dalla nostra community che numerosi viaggiatori cercano soluzioni per ridurre il loro impatto ambientale e vogliamo aiutare questi viaggiatori a reperire le informazioni di cui hanno bisogno per essere sempre più green. Il programma EcoLeader di TripAdvisor permette ai viaggiatori di filtrare e prenotare hotel sul sito in base alle pratiche eco-friendly adottate”, sottolinea Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia.

La Top 10 degli eco hotel economici

villa tres jolie

Ma la vera ‘chicca’ dell’indagine di TripAdvisor è una Top 10 degli migliori eco hotel e B&B sotto i 150 euro a notte. Ovvero sostenibili anche per il portafogli. Le strutture selezionate sono quelle che hanno raggiunto il livello Platino del programma EcoLeader di TripAdvisor. Le classifiche sono in realtà 3, suddivise per Mondo, Europa e Italia.

Riportiamo la Top 10 italiana:

  1. Villa Tres Jolie, Trezzone (CO). Prezzo medio a notte: 96,08 euro
  2. Callistos Hotel, Tricase (LE). Prezzo medio a notte: 86,02 euro
  3. Hotel San Salvador, Bellaria (RN). Prezzo medio a notte: 95,35 euro
  4. Villa Carolina Country House, Sorrento (NA). Prezzo medio a notte: 127,40 euro
  5. La Locanda della Castellana, Peschici (FG). Prezzo medio a notte: 126,09 euro
  6. Hotel Le Grotte, Genga (AN). Prezzo medio a notte: 118,50 euro
  7. Balarte Hotel, Modica (RG). Prezzo medio a notte: 125,15 euro
  8. Il Paluffo– Main House B&B. Prezzo medio a notte: 138,45 euro
  9. Pineta Hotel, Monsano (AN). Prezzo medio a notte: 81,03 euro
  10. B&B Eco, Pompei (NA). Prezzo medio a notte: 65,84 euro
(Visited 159 times, 1 visits today)
Condividi l'articolo
La discussione è regolata dalle seguenti Policy